Regione Emilia-Romagna Ervet

 

 

 

ACQUISTARE VERDE NUOVE SFIDE ED OPPORTUNITA'PER LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA: I CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE
12 novembre 2020

I Criteri Ambientali Minimi per la pubblica illuminazione, fanno riferimento a due Decreti Ministeriali, il DM 27/9/2017 (GU del 18/10/2017, n. 333) “Criteri ambientali minimi per l’acquisizione di sorgenti luminose per la illuminazione pubblica, per l’acquisizione di apparecchi per la illuminazione pubblica, per l’affidamento dei servizio di progettazione di impianti per l’illuminazione pubblica” c.d.d. CAM-IP, ed il DM 28/3/2018 (GU del 28/4/2018, sg n. 98) “Criteri ambientali minimi per il servizio di illuminazione pubblica” c.d.d. CAM-Servizi.

I due decreti definiscono i criteri ambientali minimi che, ai sensi del D.lgs. 50/2016, le Amministrazioni pubbliche devono utilizzare nell’ambito delle procedure per l’affidamento del servizio di progettazione e di gestione dell’illuminazione pubblica (IP).

Il webinar intende fornire ai funzionari pubblici, responsabili di appalti e ai progettisti informazioni utili per applicare i Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento dei servizi di progettazione e gestione dell’illuminazione pubblica in tutte le casistiche operative. Verranno introdotte le principali disposizioni normative del Codice appalti per rendere “verde” una procedura di gara e fornite le indicazioni operative per approfondire l’ambito di applicazione dei due CAM, i contenuti specifici e i mezzi di prova ammissibili.

A completamento del webinar verrà presentato un caso pratico di affidamento del servizio di pubblica illuminazione con l’applicazione dei CAM.

La partecipazione all’evento darà diritto al riconoscimento di crediti formativi per architetti e geometri.

 

LINK UTILI

Modulo di iscrizione


Programma


life Prepair