Regione Emilia-Romagna Ervet

 

 

 

logo

PRIMO PIANO

ECO ENERGIA: aggiornata la sezione Illuminazione esterna alla “luce” delle novità normative e tecnologiche

La sezione dedicata al tema della "Illuminazione esterna" è stata revisionata a seguito di novità subentrate a livello normativo. I principali riferimenti sono la nuova direttiva regionale (DGR 1688 del 18/11/2013) e i Criteri Ambientali Minimi ministeriali (DM 23 dicembre 2013) per gli impianti di illuminazione pubblica recepiti in toto dalla stessa.

La nuova direttiva della Regione Emilia-Romagna, risponde a tre esigenze principali:

  • normare in modo adeguato le nuove tecnologie emergenti. Come ad esempio i LED e tutte le altre sorgenti luminose ad alta resa cromatica, il cui utilizzo non era ammesso in ambito stradale dalla vecchia direttiva;

  • semplificare l'applicazione della norma per i piccoli impianti privati, dettando requisiti di facile applicazione e verifica che non richiedono alta specializzazione.

  • cogliere l'opportunità di recepire i contenuti del Green Public Procurement (acquisti verdi) ed in particolare dei nuovi CAM (Criteri Ambientali Minimi) per l'illuminazione pubblica. Come risaputo tale normativa è a tutt'oggi di applicazione volontaria, mentre, essendo stata ripresa nella normativa regionale, in Emilia-Romagna diventa obbligatoria.

Altre modifiche hanno riguardato le tecnologie per l'illuminazione esterna catalogate nella sezione migliori tecniche, aggiornate per restare al passo dell'innovazione che in particolare nel caso dei LED ha fatto notevoli passi avanti raggiungendo requisiti prestazionali più performanti.


 

LINK UTILI

Ecoenergia-Normativa


Ecoenergia-Tecnologie


Fornitori illuminazione eco-compatibile


Minambiente - CAM